PSR 5: Eros alla Stazione Tiburtina

Lui vede lei in lontananza, da sola e solitaria nell’aspetto. Aspetta il treno.

Lei vede lui in piedi con il giornale e la valigetta.

I loro sguardi si incrociano timidamente.

Non si conoscono.

Lui immagina lei nuda, in una spiaggia deserta, avvinghiata al suo corpo, strappargli la valigetta e il giornale e scaraventarli nel mare.

Lei immagina lui in un raffinato ristorante, mentre mastica avidamente cibi afrodisiaci, lanciandole saette ormonali col solo sguardo. Un dio dell’amore.

Arriva il treno.

Entrambi si avvicinano a passo lento verso lo stesso ingresso, fingendo consuetudine.

Si ritrovano fianco a fianco, mentre i portelloni del treno si aprono. La spalla del vestito di lui sfrega la camicetta di lei. Chissà forse c’è anche uno sfiorarsi di dita (o è solo immaginazione?).

Lei lo guarda fugacemente, cercando di scansare la massa furiosa che intanto defluisce. Non vuole perdere il contatto con lui.

Lui cerca invano un varco per accedere al treno. Urtato, colpito e scostato dalla folla cerca, con il dorso della mano, la camicetta di lei.

Ma il fiume in piena che li travolge sembra non finire mai.

Non c’è più tempo per indugiare. Non c’è più tempo per fanciulleschi timori.

Lui e lei si cercano ora, attraverso braccia, corpi e musi alieni. Finalmente uno spiraglio, i loro sguardi si incrociano. Uno scambio di occhiate complici e consapevoli mentre cercano inutilmente di avvicinarsi, di non perdersi, di raggiungere quel maledetto vagone che continua a vomitare ammassi di corpi semoventi.

Un ultimo scambio d’intesa, un tacito accordo. Poi lui e lei lanciano un’occhiata feroce verso l’ingresso del treno e gridano:

AHÒ FATECE SALI’ LI MORTACCI VOSTRA!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...