Il Male

Ci fu un tempo in cui il male (il nemico) era riconoscibile. Lo temevamo e potevamo decidere se affrontarlo o starne alla larga. Ora è nascosto sotto un cumulo di strati illusori e fuorvianti. È patinato, attraente e sbrilluccica. E noi umani abbiamo un debole per le cose che sbrilluccicano.

Le cose che sbrilluccicano sono tante, sono sempre di più. Ci confondono, ci distraggono, sviano la nostra attenzione mentre qualcuno c’infila le mani nelle tasche, ci strattona e ci umilia. Ma noi non ce ne accorgiamo, scrolliamo le spalle con un leggero, impercettibile fastidio, ci incliniamo leggermente verso una posizione più comoda e cambiamo canale.

Ma quel leggero, impercettibile fastidio s’insinua sotto la pelle a nostra insaputa, a poco a poco, giorno dopo giorno, facendoci marcire da dentro, mentre al di fuori continuiamo a mantenere la nostra postura fiacca, la nostra espressione apatica, il nostro sguardo indolente.

Oggi il male vero è la pigrizia. Smessi i panni dello schiavo, dell’operaio e dell’intellettuale, abbandonati a noi stessi ci sentiamo perduti. Ed ecco che arrivano in soccorso le cose sbrilluccicanti a distrarci, a darci l’illusione di avere ancora qualche obiettivo da raggiungere, mentre qualcuno c’infila le mani nelle tasche, ci strattona e ci umilia.

Ma quanti livelli di Candy Crush puoi completare prima di renderti conto dell’inganno?

Annunci

2 pensieri riguardo “Il Male

  1. Stavolta fa male. Ho riconosciuto la mia espressione apatica, la mia postura fiacca…
    Eppure c’è stato un momento in cui il futuro appariva luminoso

    1. Anch’io mi ci riconosco Lucilla. Ogni tanto provo a dare qualche scossone, poi però mi ributto sul divano. Sono sempre più combattuto tra la smania di conoscere e incazzarmi e quella di ignorare tutto e rimanere placidamente perso nell’oblio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...